Articoli pubblicati nel mese di: febbraio 2013

I diritti dei ladini e l’assessore Mussner

Sulla mozione presentata in Consiglio Provinciale dalla Bürgerunion in collaborazione con Ladins Dolomites, affinché sia riconosciuta l’indennitá di trilinguismo ai dipendenti pubblici in possesso del patentino di trilinguismo in tutta la provincia, l’assessore ladino Florian Musnner ha dichiarato nel settimanale “La Usc di Ladins” quale fosse secondo lui la veritá: ovvero, che non ha potuto esprimere il suo voto, perché la mozione non é stata presentata in modo completo. Ma allora quando ha votato sulle questioni Sel era “tutto completo”? Verrebbe da ridere, se non ci fosse da piangere. Leggi tutto…

Autunno 2013: la vera prova elettorale

E’ facile immaginare l’ansia con la quale i partiti guardano a queste elezioni politiche. Ma non c’è da illudersi. Essa non riguarda quanti deputati e quanti senatori andranno alla SVP o al PD, né riguarda la percentuale dei voti che prenderanno i Verdi o il Movimento 5 Stelle. Su questo, i giochi e le alleanze sono oramai fatti.

Ma qual’è, allora, il vero motivo di questa ansia?

Leggi tutto…

Die Freiheitlichen

freihitlichenCari Ladini del Sella,cerco di spiegare la situazione in poche righe altrimenti corro il rischio di non essere seguito.

Autonomia Ladina Dolomites testimone delle dichiarazioni dei Die Freiheitlichen, ritengo di informare tutti i Ladini l’importanza storica da difendere i diritti già ampiamente richiesti da Guido Iori Roccia nel 1956 qualigestione totale del territorio, linguaggio, cultura storica, economia turistica artigianale e agricola. Leggi tutto…

Durnwalder, il Re (finalmente) Nudo

Durnwalder, il Re che è Nudo. Di più: finito.

Qualche giorno fa, con la protervia che lo caratterizza, lo abbiamo sentito pubblicamente sollecitare un politico di Roma affinché mantenesse le promesse.

Ma perché Durnwalder non si chiede se ha mantenuto le sue, di promesse?

Leggi tutto…

Comunicat Albert Pizzinini

Autonomie in Gefahr chesc le slogan dla SVP pur les liter parlamentares

La SVP vir ma son chesta tema dl Autonomia! Do agn che ala se à cuntè dant che un la miù autonomia che è garantida a livel internazional y chesc sembegn pur mirit dla SVP è segn l’autonomia te prigo. Al basta n goern n pu plo sterch che an mass atira se temei, chesc alado dla SVP.

I litadusc ne po nia ester tu’c pur le nes y an mass di valgunes cosses! In’ce sce la SVP ne ruvess nia a Roma tla Ciamena di deputa’c foss le numer de raprejentan’c menà jo da Suedtirol impò anfat. Ai fosse mefo de atri parti’c y laoress magari deplo tl interesc dla popolaziun y no ma tl interesc dl partit.
Leggi tutto…

Pressekonferenz am 18. Februar 2013

Freiheitliche_Parlament_A5_ital-1Präsentation der ladinischen Kandidaten für die Abgeordnetenkammer: Freiheitliche sind Garant für deutsch-ladinische Minderheit.

Freiheitliche sind personelles und inhaltliches Angebot für die Ladiner – Abkommen zwischen SVP, PD und PATT ist keine Lebensversicherung, sondern ein hoch riskanter Hedgefonds!

Die Freiheitlichen wollen bei der anstehenden Parlamentswahl auch bei den Ladinern ein starkes Zeichen setzen.
Mit Spitzenkandidat Pius Leitner auf Platz 1, Lois Taibon aus Enneberg auf Platz 2 und Lory Senoner-Mussner aus Wolkenstein auf Platz 3 ist die Kammerliste ein klares personelles Angebot an die Ladiner. Leggi tutto…